Skip links

NANNIGROOVE

Sabato 20 luglio


Giovanni Gaias, aka “nannigroove” classe 1996 originario di Berchidda, entra nel mondo della musica all’età di nove anni presso la Banda Bernardo Demuro con la tromba, successivamente dopo qualche anno di studi decide di cambiare strumento, la batteria, frequentando così i corsi comunali di musica del suo paese. Dopo varie esperienze musicali incontra il noto bluesman, cantante e chitarrista Francesco Piu, All’inizio, insieme alla sua band, ne apriva solo i concerti  Poi Francesco gli propone di fare qualche serata con lui e alla fine  entra a far parte del suo ensemble: un Power duo con un feeling che non aveva mai provato prima. Dopo essersi diplomato alle scuole superiori, inizia il suo percorso fuori da casa presso l’accademia musicale di Firenze, la Lizard, dove, dopo due anni di attività, si diploma con il massimo dei voti, e  contemporaneamente suona con Piu in quasi tutta Italia e qualche data all’estero tra locali e festival, alternando studio e lavoro. In questi due anni ha fatto da opening per  artisti del calibro di Doyle Bramhall II, Trombone Shorty, Matt Schofield, Lurrie Bell, Vintage Trouble e altri ancora, partecipato a festival come Pistoia Blues Festival, Blues Sur Seine, Narcao Blues Festival, La Nuit Blues de Marnaz, Bitonto Blues Festival, Madame Guitar, Pignola in Blues, e tanti altri. Nel 2018 ha lavorato in maniera assidua al suo primo progetto discografico, mettendo in pratica anni di studio, Ha fatto tutto da solo: composto, arrangiato, mixato, cantato e suonato tutti gli strumenti. Il sound abbraccia diversi rami della black music, partendo dalla matrice funk che più lo rappresenta, passando poi per tutti i suoi derivati.  Il “Nannigroove Experience Vol. I “ è stato presentato alla trentunesima edizione di “Time In Jazz 2018”.

Line up:

Giovanni Gaias: batteria, voce
Giuseppe Spanu: chitarra
Jim Solinas: hammond, piano, bass

Return to top of page